Regolamento del concorso


“La mia classe è un universo” a.s. 2022/23

 Denominazione: “La mia classe è un universo”
Ente promotore: Librì Progetti Educativi S.r.l.
Ente sponsor: Sanofi S.r.l.
Scadenza del concorso: 1 marzo 2023
Ambito territoriale: nazionale
Destinatari: IV e V della Scuola primaria + tutte le classi della Scuola secondaria di 1° grado partecipanti alla campagna educativa “Più unici che rari” Vincitori: le prime 20 classi classificate 

Modalità di partecipazione: Con il poster-attività “La mia classe è un universo” intendiamo coinvolgere i ragazzi e le ragazze in un gioco di rappresentazione che li coinvolga sia individualmente che come organismo unito, forte dello stare insieme. 

La metafora è quella della classe-universo, uno spazio di possibilità infinite che prende valore dai suoi singoli componenti: i giovanissimi protagonisti del concorso sono le sue stelle e i suoi pianeti, ognuno un mondo diverso per caratteristiche, forma, luminosità, colore, ognuno necessario alla bellezza della totalità. Perché, anche se l’universo è immenso, i nostri ragazzi-pianeti non sono mai soli, ma anzi prosperano proprio perché sono un “sistema classe” planetario. Un gioco di orbite diverse in cui ognuna si influenza ed equilibra con l’altra, e dove ogni pianeta prende energia dalle forze gravitazionali dei suoi amici. 

Ogni alunno, dopo aver esplorato e discusso i temi della campagna con l’insegnante, dovrà creare un ritratto del “pianeta sé stesso” scegliendo le qualità che gli sono più proprie e utilizzando i colori, le tecniche, i simboli, i dettagli del proprio corpo che lo rendono unico. Oltre alla rappresentazione visiva dovrà scegliere una parola che lo descriva, una qualità, un attributo, un verbo, che senta sua e lo contraddistingua. 

Avremo così il “Pianeta Giulia” _ vitalità, o il “Pianeta Filippo” _invisibilità, con il nome e la parola scritti in evidenza, che sarà poi incollato sul poster a formare un allegro sistema planetario, appunto la nostra “Classe universo”. 

Come fotografare le opere: Ottenere delle buone fotografie dei vostri poster non è difficile anche se non siete esperti. Usate pure il cellulare (meglio se ha una buona fotocamera). Cercate una posizione dove ci sia luce naturale, vicino a una finestra o all’aperto, ma non sotto il sole diretto. Impostate la fotocamera alla maggior risoluzione possibile, controllate che siano bene a fuoco e scattate! 

Scadenze e premiazione: Gli elaborati dovranno essere caricati sul sito www.piuunicicherari.it entro e non oltre il 1 marzo 2023 (farà fede la data dell’upload, la data dell’e-mail nel caso di invio elettronico). Ricordiamo che la presenza dei dati della classe, nella loro interezza è fondamentale per la partecipazione al concorso. 

Una giuria di esperti, selezionata da Librì progetti educativi con la partecipazione di rappresentanti delle associazioni patrocinanti la campagna, sceglierà le 20 classi vincitrici. 

Il giudizio della giuria è insindacabile. 

Solo le classi vincitrici saranno avvisate e le loro Gallery saranno messe in evidenza sul sito www.piuunicicherari.it. La premiazione avrà luogo entro l’a.s. 2022/2023. 

Premi: Per le 20 classi classificate sono previsti i seguenti premi: 

  • 1 kit Click4all: permette di inventare e costruire interfacce personalizzate per interagire con pc, smartphone e tablet; è stato pensato per costruire a scuola ambienti digitali creativi e accessibili anche a bambini con disabilità motorie, sensoriali e cognitive. Usato con tutta la classe, anche in abbinamento con attività di coding o robotica, stimola tutta la classe a mettere in discussione la “normalità”, permettendo a bambini e ragazzi di esplorare modi diversi e inaspettati di usare un computer o uno smartphone. Click4all è stato progettato da Fondazione Asphi Onlus (www.asphi.it), associazione no profit che si occupa di studio e progettazione di ambienti digitali inclusivi per bambini e ragazzi con disabilità, disturbi specifici dell’apprendimento e bisogni educativi speciali. Per informazioni: www.click4all.com. 
  • 1 abbonamento annuale per i docenti alla rivista “Andersen”, il mensile di letteratura e illustrazione rivolto al mondo dell’infanzia.
  • 1 biblioteca di classe: 4 titoli della collana di narrativa Collilunghi edita da Librì progetti educativi. 

Acquisizione e trattamento dei dati personali 

Informativa Regolamento UE 2016/679 – Librì progetti educativi S.r.l., titolare del trattamento, si impegna a trattare con riservatezza i Suoi dati esclusivamente al fine di gestire la Sua partecipazione al concorso “La mia classe è un universo”, sponsorizzato da Sanofi S.p.A.. I dati personali da Lei forniti saranno trattati anche con l’ausilio di mezzi elettronici, direttamente da Librì progetti educativi S.r.l. e/o tramite società terze delegate esclusivamente per le finalità sopra indicate. I dati da Lei inseriti potranno essere trattati da Librì progetti educativi S.r.l. anche per finalità funzionali all’invio di newsletter, contenenti informazioni anche promozionali delle attività di Librì progetti educativi S.r.l. a mezzo e-mail, posta ordinaria o altro mezzo. Il conferimento e il trattamento dei dati personali per le finalità di cui sopra è libero ma un eventuale rifiuto renderebbe impossibile l’invio delle suddette newsletter contenenti informazioni anche promozionali delle attività di Librì progetti educativi S.r.l. a mezzo e-mail, posta ordinaria o altro mezzo. Ai sensi del Regolamento UE 2016/679 (GDPR), potrà sempre verificare i Suoi dati, aggiornarli, modificarli, integrarli, cancellarli e opporsi all’invio di messaggi rivolgendosi a: Librì progetti educativi S.r.l., Piazza degli Scarlatti, 2/r – 50125 Firenze – nella persona dell’Amministratore Delegato. 

La partecipazione al concorso è vincolata all’accettazione integrale delle condizioni d’uso da effettuare al momento dell’invio degli elaborati, inclusa la clausola liberatoria sulla possibilità di pubblicazione e diffusione anche con l’ausilio di mezzi elettronici e su piattaforme di condivisione sociale (social media) dei materiali inviati. 

Per maggiori informazioni: La segreteria del concorso è aperta dal lunedì al venerdì (con orario 9:00-13:00 e 14:00-17:00) e può essere contattata: 

– al numero di telefono 055.9073999 

– al numero di fax 055.9073977 

– all’e-mail scuola@progettiedu.it 

Per prendere visione del regolamento completo del concorso “La mia classe è un universo!”, potete andare su www.librìprogettieducativi.it o su www.piuunicicherari.it.